Sì alla zona pedonale in Corso Libertà! Ma…

Ma il servizio di autobus urbani non deve essere eliminato: è una misura ecologicamente e socialmente irresponsabile. I Verdi chiedono l’eliminazione del traffico privato (frutto di un’infinità di permessi, spesso a tempo illimitato). Come è possibile invece togliere di punto in bianco il servizio pubblico quando non si sono neanche fatte le fermate vicino al centro?

Ogni comune socialmente ed ecologicamente consapevole cerca di liberare il centro dal traffico delle macchine e, contemporaneamente, per garantire la mobilità di TUTTI i cittadini rafforza il servizio pubblico con mezzi moderni, meno inquinanti e meno rumorosi (tram, bus elettrici, mezzi ibridi ecc).

Ma Merano è in un’altra dimensione temporale. È stato costruito un gran numero di parcheggi privati a ridosso del centro (Cantina di Lagundo, Terme, Plaza – per non dire dei 300 posti che sono in fase di realizzazione al Bristol) ed ora si tolgono i bus! Questa misura avrà delle conseguenze inevitabili:

a) aumenterà il traffico di macchine perché i parcheggi sono più vicini al centro delle fermate dell’autobus;
b) saranno svantaggiate ed escluse le persone più deboli (anziani, genitori con carrozzelle, disabili, giovani) che sono i principali utenti dei mezzi pubblici;
c)  i tempi di percorrenza dei bus si allungheranno: basti pensare alla deviazione delle linee 1, 3 e 4 su via Piave, via Petrarca e via Roma , tutte strade molto trafficate e spesso bloccate, all’andata e il tunnel delle Terme al ritorno, il caos in piazza Teatro.

I Verdi chiedono che si tolgano sì le macchine da Corso Libertà, ma che si garantisca anche il servizio pubblico. La coesistenza di pedoni e mezzi di trasporto pubblico moderni ed ecologici in zone pedonali è la normalità in molte città europee.

L’esclusione dei bus da Corso Libertà solleva una serie di domande:

  • Perché si sono tolti i bus prima di realizzare le nuove fermate (a parte quella vicino a Sissi)?
  • Si è tenuto presente che al Seisenegg vivono molte persone anziane che hanno bisogno del trasporto pubblico?
  • La linea 2 circola su Corso Libertà fino alle ore 10, evidentemente per servire le scuole medie di piazza della Rena. Ma perché non si sono considerate le esigenze delle altre categorie?
  • A proposito dei permessi. Erano circa 2600. Si è pensato di controllarli, ridurli, limitarli? E quan­ti sono quelli che sono stati rilasciati adesso? Per quali motivi?
  • Il carico e scarico è tuttora permesso fino alle ore 10 e conosciamo bene il caos che da sempre ne risulta. L’amministrazione ha pensato di riorganizzare l’attività di consegna delle merci? La logistica delle merci – la consegna cioè delle merci attraverso un sistema di mezzi elettrici o a basso impatto ambientale – è stata presa in considerazione? Spesso promessa, quando sarà realizzata?
  • Una politica della mobilità moderna prevede corsie preferenziali per gli autobus per rendere più veloce e dunque più attrattivo il servizio pubblico. La chiusura di Corso Libertà invece manda i bus nel tunnel delle Terme, spesso bloccato appena il traffico aumenta. L’amministrazione si rende conto di tale contraddizione?
  • L’amministrazione ha intenzione, e quando?, di ristrutturare la sede stradale, con un livello unico e una pavimentazione diversa, per renderla anche visivamente e psicologicamente a misura di pedone?
  • La Provincia partecipa ad un progetto europeo di sperimentazione dei bus ad idrogeno e ne sono già stati acquistati cinque. Sarebbe logico impiegare questi mezzi ad emissione zero e silenziosi nei centri urbani. Pare invece che oltre ad alcune linee di Bolzano alcuni di essi circoleranno sull’Alpe di Siusi! L’amministrazione di Merano si darà da fare per ottenere uno o due di questi autobus ad idrogeno per utilizzarli in Corso Libertà?
Advertisements

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden /  Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden /  Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden /  Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden /  Ändern )

Verbinde mit %s